Aristarco di Samo

Aristarco di Samo (310 a.C. -230 a.C.) è un matematico, fisico e astronomo greco noto per aver introdotto per primo una teoria astronomica nella quale il Sole e le stelle sono immobili, mentre la Terra ed i pianeti ruotano attorno al Sole compiendo orbite circolari.Tutte le informazioni che ci sono giunte provengono da riferimenti alle sue teorie fatte da altri scrittori classici come Archimede e Plutarco. Quest'ultimo appunto riferisce che esso seguiva la teoria di Eraclide di Ponto che pensava che la rotazione diurna delle stelle fisse fosse dovuta alla rotazione della Terra sul suo asse.
L'unica opera pervenuta è il trattato Sulle dimensioni e sulle distanze del Sole e della Luna nel quale stima la grandezza del Sole e della Luna e calcola le relative distanze.Quando la Luna è in quadratura forma con la Terra e il Sole un triangolo rettangolo.

images?q=tbn:ANd9GcRzhwAGcM4bwjG266QnAa5YHFROKZmPfE3BupOXi-x2qmZK1MpZ5w

Misurando l'angolo compreso tra la direzione Terra-Sole e la direzione Terra-Luna, è possibile calcolare il rapporto tra le loro distanze. Aristarco calcolò il rapporto tra i cateti di un triangolo del quale si conoscono gli angoli e stimò il rapporto tra la distanza del Sole e della Luna (tra 18 e 20) sbagliandola per difetto. Questo errore fu dovuto alla scarsa precisione della misura dell'angolo Sole-Terra-Luna all'atto della quadratura,difficile da valutare ad occhio nudo.

Per approfondimenti:http://www.aristarcodisamo.it/index.php/component/content/article?id=307
http://matematica.uni-bocconi.it/archivio
http://www.astronomia.com/progetti/locchio-infinito-di-galileo/prima-di-galileo/aristarco-di-samo-e-la-teoria-eliocentrica

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License