Enrico Rogora

Imparino i giovani ad educarsi di buon'ora sui capolavori dei grandi maestri… Coi forti studi sui grandi modelli si son fatti in ogni tempo i valenti; e con essi dee farsi la nostra nuova generazione scientifica, se vuol esser degna dei tempi a cui nacque e delle lotte a cui e' destinata.
E. Beltrami pref alla trad. della comm. di plucker fatta da clebsch, g. di mat. t. XI p.153.

It appears to me that if one wants to make progress in mathematics, one should study the masters and not the pupils.
Abel, trad. Kline.

Storicamente l'idea di spazio nella filosofia naturale coinvolge vari temi fondamentali: quello metafisico della sua vera natura, quello matematico della sua struttura (omogeneo, euclideo, continuo, …), quello epistemologico della sua conoscenza (che possiamo dividere in conoscenza e validit\` formale-logica e di applicabilit\`a allo spazio fisico, in dipendenza del grado di separazione tra spazio geometrico e fisico con cui si opera) e psicologico, della sua cognizione.
M. Giaquinta, La forma delle cose, vol. 1 p. 303

  • Smullyan, Raymond, Satana , Cantor e l' infinito e altri inquietanti rompicapi / Raymond Smullyan ; traduzione di Paolo Casalegno. - Milano : Bompiani, 1994, DID 16
  • Bolzano, I paradossi dell'infinito, II 1 1025
  • L'infinito nella scienza, a cura di Toraldo di Francia, II 1 821
  • T. Gilbert, L'*infinito matematico tra mistero e ragione : intuizioni, paradossi, rigore, I 14 872
  • Zellini, Breve stria dell'infinito, II 1 793
  • Lucio Lombardo Radice, L'infinito
  • Eli Maor, To Infinity and Beyond: A Cultural History of the Infinite
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License