Eratostene

Dati anagrafici:
Nascita: Cirene, ~275 a.C. (Nell'attuale Libia o Cirenaica)
Morte: Alessandria d'Egitto, ~195 a.C.

Campi di interesse:
Poesia, storia, astronomia, matematica, geografia.

Aneddoti:
Era soprannominato pentathlos, come gli atleti che si dedicano a più discipline contemporaneamente, ma anche beta in quanto sempre “secondo” dopo lo specialista (alpha) di ogni ramo del sapere.

Note storiche:
Fu chiamato, verso la metà della sua vita, da Tolomeo III ad Alessandria d'Egitto affinché assumesse su di sé l'incarico di tutore del figlio, il quale sarebbe poi divenuto Tolomeo Filadelfo. Contestualmente occupò la carica di bibliotecario del Museo.

Contributi rilevanti:

  • Crivello di Eratostene: efficiente algoritmo, basato su un procedimento di setacciamento, per determinare i numeri primi p inferiori ad un numero naturale n dato;
  • Misura del raggio terrestre: raffinò, sfruttando la misura della distanza Syene-Alessandria (5000 stadi) e l'angolazione assunta dal Sole ad Alessandria il giorno in cui l'astro era in Zenit su Syene, la misura del raggio terrestre (250'000 stadi) , superando di gran lunga in precisione le stime allora già note e dovute ad Aristotele (40'000 miglia - forse dovuta ad Eudosso) o ad altri suoi contemporanei (30'000 miglia - riferito da Archimede). Dispute storiche sull'equivalente in km dello stadio adottato da Eratostene portano a diversi stime della precisione del valore da lui proclamato.

Fonti:
*Storia della matematica, Carl B. Boyer;
*Wikipedia.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License